Tutto pronto per la fattura elettronica? | Onoranze Funebri 24

Tutto pronto per la fattura elettronica?

01-10-2018 16:37

Il conto alla rovescia è iniziato, dal primo gennaio 2019 entrerà in vigore la fatturazione elettronica, tutte le aziende dovranno adeguarsi, appuntamento dal quale nessun titolare di partita IVA potrà sottrarsi.

Per non farsi trovare impreparati conviene organizzarsi sin da subito, raccomandiamo fortemente alle aziende di iniziare a documentarsi e informarsi su tutte le attività da avviare, per adeguarsi alla nuova normativa.

Cos’è la fattura elettronica?

È sempre una fattura, non più cartacea ma in formato elettronico, che non sarà più consegnata o inviata per email al cliente, ma verrà trasmessa in formato elettronico attraverso il sistema SdI.

Attenzione la digitalizzazione delle fatture non riguarderà solo quelle emesse, ma anche le fatture ricevute dai fornitori, cioè non ci verrà più consegnata nessuna fattura cartacea o per email ma solo il canale SdI.

Per questo, bisognerà dotarsi di strumenti idonei per la loro complessa gestione, infatti, se fino ad oggi, sono state utilizzate per i rapporti tra i titolari di partita iva e la Pubblica Amministrazione, dal primo gennaio 2019 riguarderà anche la fatturazione tra i titolari di partita iva, quello che viene chiamato scambio B2B.

Ricordiamo che la trasmissione e la ricezione avverrà solo tramite il Sistema di Interscambio e dovranno essere conservate digitalmente per 10 anni su cloud certificati e autorizzati.

Pro e Contro

Anche se all’inizio ci saranno disagi, il tempo e lo sviluppo di software adeguato per questa tecnologia darà i suoi vantaggi, fra tutti la dematerializzazione della documentazione.

Di contro, bisogna ammetterlo, il livello di digitalizzazione delle aziende italiane è sicuramente basso, e per le piccole strutture sarà dispendioso sia finanziariamente che di tempo e la gestione non certo di semplice esecuzione.

Quali sono le fasi della fatturazione elettronica?

Di seguito elenchiamo le principali fasi per l’emissione di una fattura elettronica.

• Compilazione della fattura elettronica.
• Firma elettronica qualificata e invio tramite il Sistema d’Interscambio.
• Ricezione e registrazione della fattura elettronica.
• Conservazione della fattura elettronica su cloud certificati.
Apparentemente semplice, le principali software house si stanno adoperando per creare programmi in grado di automatizzare e semplificare la procedura di compilazione, invio e conservazione e la gestione della ricezione delle fatture d’acquisto, ma ad oggi troviamo solo software in fase di sviluppo e test.

Attenzione, dal primo gennaio 2019, nessuno vi consegnerà più le fatture manualmente tutto avverrà in via telematica.

In questa prima fase, consigliamo, di affidarsi a professionisti, fin quando il sistema non sarà collaudato ed alla portata di tutti.

Se hai dubbi o difficoltà nella gestione delle fatture elettroniche, siamo a tua disposizione per offrirti una consulenza e aiutarti a trovare la migliore soluzione per la tua azienda.

Articolo realizzato da Studio Associato Lucera e Tortorici
https://onoranzefunebri24.it/agenzia/ribera/studio-associato-lucera-tort...