Venaria, cittadini costretti a funerali in trasferta | Onoranze Funebri 24

Venaria, cittadini costretti a funerali in trasferta

15-11-2017 09:40

Nel momento in cui sopraggiunge la morte, il dolore prende il sopravvento. Per i cittadini di Venaria, un comune alle porte di Torino, oltre a dolore è da considerare la vera e propria preoccupazione per via della mancanza di loculi. Un'emergenza totale quella che si registra nei due cimiteri di questa località piemontese: sono ufficialmente terminati gli spazi utili per la sepoltura. E la cosa più preoccupante è che l'emergenza andava avanti da mesi ed è sfociata in questa mancanza completa di loculi. Nel cimitero di Altessano sono finiti i loculi mentre in quello storico sono rimasti solamente otto spazi utili per la sepoltura. Da considerare anche degli spazi per le bare più grandi e che comunque non sono utilizzabili da tutti. Un'emergenza che sta facendo preoccupare e non poco i cittadini di Venaria che vogliono chiarezza da parte delle autorità del territorio. Infatti si chiede una soluzione immediata visto che molti sono costretti a celebrare i funerali dei propri cari in altre località pur essendo cittadini di Venaria. Da ricordare anche che a Venaria, piccolo comune vicino Torino, si contano oltre 300 decessi all'anno per cui urge una soluzione.
Da precisare che ci sono anche delle zone del cimitero antico che sono inagibili ed esposte alla possibilità di crollo per cui si sono resi necessari interventi tecnici.