Pensionato nascondeva in casa il cadavere della madre per intascare la pensione | Onoranze Funebri 24


NEWS


Pensionato nascondeva in casa il cadavere della madre per intascare la pensione

Sab, 09/09/2017 - 09:35

Il corpo senza vita di una donna ultranovantenne è stato rinvenuto in una abitazione nel comune abruzzese di Montereale. Il corpo della donna, in evidente stato di decomposizione, è stato scoperto dai carabinieri, che si sono recati nell'abitazione dove la donna viveva con il figlio di 64 anni su segnalazione di alcuni vicini di casa.

I carabinieri si sono trovati davanti ad una scena che è decisamente difficile raccontare: il corpo dell'anziana era infatti avvolto in un lenzuolo e rinchiuso in una specie di piccolo ripostiglio. Il figlio della donna, quando i carabinieri si sono presentati alla porta, ha avuto un malore ed è stato trasportato nella più vicina struttura ospedaliera per accertamenti clinici.

Qui, una volta ripresosi, è stato interrogato dal magistrato di turno, al quale avrebbe confessato che la madre novantaduenne sarebbe deceduta nei primi mesi di quest'anno per cause naturali e che la sua morte non sarebbe stata denunciata per avere modo di continuare ad intascare la sua pensione. L'uomo al momento risulta indagato: l'accusa che gli viene mossa è quella di truffa aggravata: una volta uscito dall'ospedale gli è stato dato modo di tornare a casa, perchè allo stato attuale risulta indagato a piede libero e il pm non ha riscontrato la presenza di esigenze cautelari in carcere.